MUSE – Trento – Spazi immersivi

Esperienze Immersive, interattività

Progetto architettonico: arch. Renzo Piano
Supervisione installazioni espositive:  dott. Lavinia Del Longo
Sviluppo implementazione multimediale: R&D A&T Multimedia
Tunnel del ghiaccio, Time Machine, Science on a Sphere, e altri “exhibit point stand alone” sono stati rinnovati con l’installazione di dispositivi di ultime generazione, per una esperienza immersiva sempre più convolgente.
Sono stati anche ridisegnati e ricostruiti alcuni tamponamenti e soffitti per accogliere i nuovi dispositivi.

  • gallery-item
  • gallery-item
  • gallery-item
  • gallery-item
  • gallery-item
  • gallery-item

Realizzazione:

  • Tunnel del ghiaccio:
    sei vpr Epson EB-805F (tre per lato);
  • diffusori audio: Bose da incasso
  • Time machine:
    quattro Epson EB-L630SU.
    Il fuoco al centro proiettato da un EV-110.
  • Galleria del DNA: tre schermi indipendenti,
    tre Epson EB-L630SU.
  • Science on a Sphere:
    quattro Epson EB-L630U puntano in mapping su una sfera dal diametro di 2 metri.
  • L’Albero della vita:
    tre Epson EB-L630SU a ottica ultra-corta, su uno schermo di 9,5 metri
    di larghezza per 1,70 di altezza.
  • Tracce della vita:
    due Epson EB-L530U
Per Maggiori Informazioni Contattaci.